Terrorismo, controlli a Genova e Palermo

Controlli antiterrorismo nel porto di Genova nell'ambito dell'operazione Neptune, organizzata dal Segretariato generale Interpol - Direzione antiterrorismo di Lione con l'adesione del Servizio per la Cooperazione internazionale di polizia e della Direzione centrale dell' immigrazione e della polizia delle frontiere. L'operazione mira a monitorare gli spostamenti di eventuali foreign fighters o presunti terroristi attraversano le rotte del Mediterraneo. Oltre all'Italia (con i porti di Genova e Palermo) sono coinvolti altri cinque Paesi: Algeria, Francia, Marocco, Spagna e Tunisia. Nel capoluogo ligure, scalo col maggiore numero di sbarchi e imbarchi dall'Africa del Nord, gli agenti della polizia di frontiera e personale dell'Interpol controllano migliaia di passeggeri in transito. I risultati saranno esaminati da esperti. Nell'operazione a Genova sono impiegati 25 uomini insieme al personale inviato dal Segretariato generale Interpol e dal Servizio per la Cooperazione internazionale di polizia.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Liguria Notizie
  2. U.C. Sampdoria
  3. Genova 24
  4. Genova 24
  5. Genova 24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Coreglia Ligure

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...